IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET

Eventi :: Archivio

14/01/2011 - 15/04/2011
Call for paper TD54
 

L'e-learning e l'insegnamento della matematica nella scuola secondaria superiore e all'università

In questi ultimi anni le tecnologie dell'informazione e della comunicazione hanno giocato un ruolo crescente nell'educazione e sono state oggetto di un gran numero di studi ed esperienze. In questo quadro, l'e-learning sta assumendo un ruolo decisivo per le importanti opportunità educative che offre. In particolare, per le sue caratteristiche di flessibilità, può permettere di superare i limiti spaziali e temporali dell'insegnamento tradizionale, personalizzandolo e rendendolo così più vicino alle esigenze cognitive e affettive degli allievi. Tali potenzialità assumono una rilevanza cruciale a partire dalla scuola secondaria superiore, contesto in cui l'impatto con le discipline e le loro specificità pone problemi di flessibilità e personalizzazione del processo educativo. Questo è segnatamente vero per le discipline scientifiche. Il miglioramento della preparazione scientifica degli studenti della scuola secondaria, oltre ad avere un valore intrinseco, diventa cruciale anche in uno snodo particolarmente importante e da tempo problematico per il sistema italiano: il passaggio dalla scuola secondaria all'università. La matematica, in particolare, è un terreno privilegiato per affrontare questi temi, sia per il ruolo che gioca nei curricula pre-universitari, sia per le difficoltà specifiche che spesso produce.

Non basta però prendere atto delle opportunità: è necessario sfruttarle al meglio. Per questo sono necessari studi tesi a unire le potenzialità degli strumenti e-learning con le caratteristiche disciplinari della matematica, in modo da utilizzare le tecnologie in modo non generico ma per intervenire su difficoltà di apprendimento specifiche.

TD54 raccoglierà ricerche ed esperienze sull’uso dell'e-learning nell'insegnamento della matematica a livello di scuola secondaria superiore e di università. I contributi dovranno evidenziare l’integrazione fra la tecnologia e i risultati più recenti della ricerca in Educazione Matematica, con particolare riguardo alle applicazioni della linguistica e della semiotica all'educazione matematica, e alle ricerche sui fattori metacognitivi e affettivi, sui metodi cooperativi e le interazioni allievo-insegnante.

Ricercatori, docenti ed esperti del settore sono invitati a contribuire alla riflessione e alla ricerca su questo tema, inviando il proprio contributo entro il 15 aprile 2011, via e-mail, all'indirizzo TD@itd.cnr.it in accordo con le norme per la pubblicazione reperibili all'indirizzo http://www.tdmagazine.itd.cnr.it/norme.php .


http://www.tdmagazine.itd.cnr.it/norme.php