IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET

Storia ITDF 

ITDF (1989-2001)

Le attività dell'Istituto di Tecnologie Didattiche e Formative cominciano nel giugno 1989, sotto la guida del prof. Gianni Degli Antoni e in stretta collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell'Informazione dell'Università degli Studi di Milano; solo nel 1993 l'ITDF viene formalmente costituito come Organo del CNR nell'ambito dell'attuazione della convenzione tra il CNR e il MISM, Ministero per il Mezzogiorno.

Sin dall'inizio le ricerche si sono rivolte verso lo studio e lo sviluppo di Tecnologie Informatiche e della Comunicazione a supporto dei processi di apprendimento e insegnamento nonché verso la definizione e sperimentazione di metodologie didattiche per un utilizzo efficace di tali tecnologie. In particolare si sono sviluppati prototipi e sistemi multimediali, ambienti di comunicazione e cooperazione a distanza, modelli per la cooperazione didattica in rete.

L'ITDF ha sempre mantenuta alta l'attenzione alle sinergie con il territorio, promovendo attività innovative e di rasferimento tecnologico sia verso le realtà scolastiche e accademiche che verso il mondo imprenditoriale; tutto ciò in un periodo in cui è diventata pressante, sia a livello nazionale che internazionale, l'esigenza di rinnovare il sistema educativo e formativo attraverso nuove metodologie strettamente legate all'evoluzione delle tecnologie informatiche.

L'ITDF ha partecipato a progetti Finalizzati o Strategici e a progetti europei, attraverso i quali si sono consolidate esperienze in diversi ambiti, quali i sistemi per la formazione e la consulenza a distanza per le Piccole e Medie Imprese, gli agenti intelligenti per lo studio e la ricerca di informazioni in rete, le metodologie per l'utilizzo della multimedialità e la telematica in contesti educativi. Attraverso queste attività l'ITDF ha creato una rete con centri di ricerca e imprese a livello europeo coinvolgendo in alcuni casi anche i Paesi del Nord Africa che si affacciano sul Mediterraneo.