IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET

Personale

Antonella Chifari

Antonella Chifari

Ricercatore

Sede: Palermo

E-mail: antonella.chifari@itd.cnr.it

Telefono: 091/6809 215

Web: http://www.pa.itd.cnr.it/chifari

Editoria Accademica

Research Gate

Biografia

Titolo di studio

Laurea in Psicologia: indirizzo di “Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione”, conseguita nel luglio 1993 presso l’Università degli Studi di Palermo – votazione: 110/110 e lode.

Abilitazione all’esercizio della Professione di Psicologo; iscrizione all'albo professionale degli psicologi con CN 1153.

Nel 1998 acquisisce le attestazioni relative ai corsi di perfezionamento annuali su: “Orientamento scolastico e professionale”; “Comunicazione e relazioni pubbliche”; c/o il Consorzio Universitario FORCOM (Formazione per la Comunicazione) - Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Macerata.

Nel 2002 consegue la Specializzazione in Psicoterapia cognitivo-comportamentale, votazione: 50/50.

Lingue straniere

Buona conoscenza dell'Inglese scritto e parlato

Sintesi attività di ricerca

Dal 2001 ricercatrice di ruolo presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche, sezione di Palermo del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Progettazione, realizzazione e sperimentazione di diversi progetti finalizzati alla sperimentazione delle ICT in classe, con particolare riguardo ad ambienti per l’apprendimento cooperativo in rete, di software per l’apprendimento, anche di soggetti con specifiche disabilità.

Principali linee di ricerca

Definizione di modalità di utilizzo delle tecnologie informatiche e telematiche per sviluppare apprendimento in contesti educativo-formativi. Identificazione di vantaggi, svantaggi e condizioni di utilizzo di tali modalità.

Studio dei aspetti teorico-metodologici legati alla progettazione di percorsi di apprendimento supportati dalla tecnologia.

Definizione di linee guide per la valutazione della qualità di processi di insegnamento/apprendimento a distanza.

Principali risultati di ricerca

Per diversi anni ho seguito e organizzato le attività del progetto di ricerca LEMMA (Learning Environment based on Multimedia MicroActivities), finalizzato allo studio, definizione e valutazione di percorsi di apprendimento basati sulle ICT per la scuola media inferiore. In tale ambito particolare attenzione è stata posta sulla valutazione del software didattico e delle risorse in rete.

Nello specifico contesto delle tecnologie informatiche per l'e-learning ho contribuito alla pianificazione e realizzazione del progetto "RAM-Set: Risorse, Abilità, Metodi – Scuola e Tecnologie" focalizzato sullo studio di dinamiche socio-cognitive implicate nelle interazioni remote di soggetti di scuola elementare.

Nell’ambito del progetto VocalSe@rch: sistema di supporto alla fruizione di pagine web per non vedenti, ho preso parte alla definizione di alcune delle funzionalità del meta-motore di ricerca, focalizzandomi sulle specifiche esigenze educative dei disabili della vista, nonché alla sperimentazione del sistema.

Per quanto attiene agli interessi legati allo studio di modelli, metodologie e prototipi per l'innovazione educativa, ho dato il mio contribuito per l’ideazione, la progettazione e sperimentazione del sistema Did@browser, un sistema in grado di trasformare il tradizionale browser in un ambiente di supporto alla navigazione e all'apprendimento cooperativo in rete Internet.

Ho inoltre curato la realizzazione del progetto QuEL orientato alla valutazione della qualità nell’e-learning, e avente come principale obiettivo quello di studiare e definire linee guida per garantire e promuovere la qualità nello sviluppo di processi di e-learning da parte delle principali agenzie educative.

Più recentemente mi sono occupata, insieme ad un gruppo di colleghi, della progettazione e realizzazione del progetto CORFAD (Centro di competenza per la promozione e il testing di metodologie e prototipi di ambienti per l’ORientamento e la Formazione A Distanza), iniziato a giugno 2005, avente l’obiettivo, entro maggio 2008, di potenziare 2 laboratori tecnologici dei partner di progetto al fine di realizzare, in Sicilia, un polo di competenza specializzato nella ricerca, sviluppo, sperimentazione e testing di ambienti di insegnamento ed apprendimento a distanza.

Nell'ambito del progetto ho seguito la fase di implementazione, sotto il profilo metodologico, e quella di sperimentazione dei seguenti prototipi:

- Mathemiamo: un sistema volto al recupero e alla promozione delle abilità cognitive e metacognitive necessarie alla comprensione e soluzione di problemi matematici.

- Gym2Learn: un sistema che favorisce lo studente nell’addestramento e nell’esercizio di strategie metacognitive per la comprensione online di contenuti.

Attualmente partecipo alla commessa “Progettare la qualità dell’e-learning” all’interno del Dipartimento Identità culturale, progetto “Identità e qualità nei sistemi educativi e nella ricerca”.

In altri contesti ho dedicato ampio spazio alla alfabetizzazione e formazione dei docenti e studenti di corsi di formazione e perfezionamento sulle tematiche inerenti le Tecnologie dell’Istruzione e la loro applicabilità in contesti didattico-formativi.

In particolare, nell’ A.A. 2001/02 sono stata docente del modulo didattico “Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento” presso la Scuola Interuniversitaria Siciliana di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SISSIS) dell’Università degli Studi di Palermo; nell’ A.A. 2002/03 presso l’Università degli Studi di Catania, cattedra di Psicologia, nell’ambito della formazione dei dottorandi di ricerca sul tema della Didattica Multimediale.

Sempre sui temi relativi all’utilizzo delle TIC in contesti didattico-educativi da qualche anno svolgo seminari teorico-pratici nell’ambito dell’attività didattica del master post lauream in Psicologia Scolastica.

Ho partecipato a diverse conferenze nazionali ed internazionali e sono autrice e coautrice di oltre 50 pubblicazioni scientifiche inerenti le ICT e le loro applicazioni nella didattica e nella formazione.

Coautrice del libro “Sperimentare le tecnologie informatiche per la comunicazione in classe”, Edizioni Carlo Amore.

Curatrice degli atti "Methods and Technologies for learning”, pubblicati dalla Wit Press Great Britain.

Seguo per l'ITD tirocini post lauream, tesi di laurea e stage.

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Lista delle pubblicazioni