Vai alla lista completa delle linee di ricerca

L'applicazione delle ICT alla didattica universitaria è orientata verso un rinnovamento dei processi di apprendimento nella direzione di una crescente dimensione partecipativa del singolo studente al processo formativo, fatta di flessibilizzazione di tempi e percorsi, di interazione con il docente o con il gruppo di apprendimento, di integrazione fra momenti d'aula, studio individuale ed e-learning (v. decreto Moratti Stanca sugli Atenei telematici). La ricerca dell'Istituto è orientata ad aspetti organizzativi, infrastrutturali e progettuali ed alla ridefinizione dei ruoli delle figure coinvolte nel processo formativo.  L'applicazione delle ICT alla didattica universitaria è orientata verso un rinnovamento dei processi di apprendimento nella direzione di una crescente dimensione partecipativa del singolo studente al processo formativo, fatta di flessibilizzazione di tempi e percorsi, di interazione con il docente o con il gruppo di apprendimento, di integrazione fra momenti d'aula, studio individuale ed e-learning (v. decreto Moratti Stanca sugli Atenei telematici). La ricerca dell'Istituto è orientata ad aspetti organizzativi, infrastrutturali e progettuali ed alla ridefinizione dei ruoli delle figure coinvolte nel processo formativo.