Vai alla lista completa del personale

Posizione ricoperta: Personale non più in attività
Sede di appartenenza: Genova
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Skype: laura.freina60
Freina Laura

Laura Freina, ricercatrice presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Genova.

Dopo aver preso parte alla realizzazione di Serious Games a supporto dell’acquisizione di abilità di base per l’autonomia nella vita sociale per persone con disabilità intellettive, si è occupata della definizione, sviluppo e successivo test di un gioco in realtà virtuale per il consolidamento della capacità di "Spatial Perspective Taking" spaziale, cioè la capacità di assumere il punto di vista di un altro. L'abilità è strettamente correlata al successo in matematica e nelle materie scientifiche. Nell’anno scolastico 2016-17, ha seguito un progetto sull’uso di giochi per il potenziamento di alcune abilità di base negli studenti delle scuole primarie.

A partire dal 2017, si è dedicata all’introduzione del pensiero computazionale e del coding nella scuola primaria, e della sua integrazione con il curriculum. Nell’ambito di questa attività è stata coinvolta in un progetto longitudinale in collaborazione con alcune scuole primarie genovesi. Parallelamente partecipato a varie attività di formazione, sempre focalizzate sul coding nella scuola dell’obbligo, sia in svariate edizioni del corso di specializzazione per insegnanti di sostegno organizzato dal DISFOR di Genova, che nell’ideazione e implementazione di corsi di formazione a distanza per insegnanti in servizio.

Progetti a cui ha partecipato:

  • SMART ANGEL : Favorire la mobilità urbana e la vita in autonomia di persone con la sindrome di Down.
  • Smart Home : Supportare la vita in appartamento di persone con la sindrome di Down.
  • Città Educante
  • AI-MEMO: Giochi di stimolazione cognitiva su smart-phone per il monitoraggio di persone a rischio Alzheimer
  • Pensiero computazionale
  • ALT-ER 2.0: ambienti di apprendimento resilienti per bambini di 4-6 anni, a supporto del loro ingresso nella scuola, riducendo l'abbandono scolastico precoce.