IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET IJET

Progetto

FIRB: Nuove tecnologie per la formazione permanente e reti nel sistema socioeconomico italiano

logo

Linea di Ricerca:
«Modelli metodologie e strumenti per l'e-learning»

Periodo del progetto: 2003-2006

Personale coinvolto
Luigi Sarti - Responsabile
Manuela Delfino
Stefania Manca
Donatella Persico

Obiettivi

  • la relazione tra le specificità del problema formativo, i modelli organizzativi dell'interazione all'interno di una comunità virtuale per l'apprendimento e le dinamiche cognitive attivate nel processo;
  • le indicazioni metodologiche e strumentali per la progettazione di interventi formativi e dei relativi ambienti e-learning, con riferimento ai criteri di configurazione di comunità virtuali per apprendimento.

Tali obiettivi sono stati in parte rivisitati e integrati sia nell'ambito interno all'Unità di Ricerca sia nel contesto più ampio del progetto, alla luce degli scambi e della collaborazione con gli altri partner.

Gli obiettivi sono stati meglio definiti come segue:

  • Obiettivi tecnologici:
    • la predisposizione del portale del progetto e degli strumenti di comunicazione asincrona tra i ricercatori del progetto;
    • l'indagine degli aspetti metodologici che sovrintendono approcci tecnologici e la valutazione dei diversi tipi di interfacce e di funzionalità disponibili;
    • l'utilizzo di strumenti informatici per l'insegnamento e la valutazione di accessibilità del portale;
  • Obiettivi teorico-metodologici:
    • il confronto tra metodologie e modelli di gestione di corsi online;
    • l'affinamento degli strumenti di rilevazione di variabili socio-cognitive in contesti e iniziative di formazione online;
    • l'analisi di soluzioni, strategie e strumenti per valutare il grado di integrazione tra le metodiche in presenza e l' e-learning , nell'ottica del reciproco potenziamento;
  • Obiettivi di promozione e diffusione dei risultati raggiunti.

Risultati

  • Rispetto agli obiettivi tecnologici:
    • l'Itd-Cnr ha predisposto, aggiornato e mantenuto sia gli strumenti di comunicazione asincrona tra i ricercatori coinvolti nel progetto (nella forma di alcune mailing-list organizzate in base al ruolo dei partecipanti) che il portale del progetto, realizzato tramite un sistema Content Management in cui è stato possibile rendere visibili le attività svolte nell'ambito del progetto; mostrare il processo di ricerca delle unità operative impegnate nei workpackage; rendere trasparenti la negoziazione; la socializzazione di idee; le metodologie operative; i piani di sviluppo; le discussioni nell'ambito dei forum telematici;
    • l'Itd-Cnr insieme ad altre UdR coinvolte nel progetto (in particolare l'Università di Firenze) ha avuto un ruolo di primo piano nella realizzazione del prodotto tecnologico del progetto. Con l'intento di avvicinare il mondo dell' open source alle proposte teoriche del Computer-Supported Collaborative Learning (CSCL), i ricercatori coinvolti hanno risposto all'esigenza comune di andare oltre la filosofia di progettazione di molti prodotti attuali per l'e-learning, basati su modelli pedagogici di stampo tradizionale, in cui l'approccio all'apprendimento è tipicamente trasmissivo e si affida in prevalenza alla distribuzione di materiali autoistruzionali. Moodle è la piattaforma open source usata come base per la realizzazione di moduli funzionali di supporto all'apprendimento collaborativo.
  • Rispetto agli obiettivi teorico-metodologici:
    • Il percorso è stato caratterizzato da una scansione che a grandi linee ha visto nel I anno di progetto la focalizzazione sui modelli di riferimento e sui contesti di applicazione più adeguati; nel II anno l'applicazione dei modelli individuati e, infine, nel III anno il trasferimento dei risultati ottenuti.
    • Le ricerche condotte nell'ambito di corsi universitari e post-universitari hanno confermato la ricchezza teorica, pratica e metodologica di temi di indagine quali:
      • il concetto di presenza in una comunità virtuale (e in particolare di social presence , cognitive presence e teaching presence ), tre elementi chiave di una comunità di ricerca, che devono essere considerati quando si progetta e propone un'esperienza online;
      • l'articolazione della struttura sociale di un corso online tenendo conto delle variabili dipendenti dal contesto, quali il numero dei partecipanti ai corsi, l'eterogeneità della popolazione obiettivo, gli obiettivi caratterizzanti la proposta formativa ecc.;
      • le dinamiche collaborative che si sviluppano nella comunità virtuale di apprendimento e i sistemi organizzativi e tecnologici che le supportano;
      • alcune peculiarità linguistiche della comunicazione scritta nei contesti di apprendimento in rete, analizzate attraverso l'individuazione delle costanti linguistiche e delle loro specificità morfologiche, semantiche e sintattiche. Particolare interesse rivestirà la metodologia di interpretazione in chiave pragmatica delle spie linguistiche che evidenziano la dimensione sociale ed emotiva dell'apprendimento;
      • l'importanza di metodologie differenziate e l'opportunità didattico-educativa rappresentata dal blended learning.
  • Rispetto agli obiettivi di promozione e diffusione dei risultati raggiunti:
    • il percorso compiuto dall'Itd-Cnr è stato condiviso con la comunità scientifica in occasione di convegni e conferenze e su riviste scientifiche.
    • L'Itd-Cnr, inoltre, ha curato l'edizione del volume degli atti del convegno organizzato durante il II incontro annuale di progetto e di un volume nell'ambito della collana FIRB edita da Guerini.

Pubblicazioni

I anno

Manca S., Persico D., & Sarti L. (a cura di) (2003), TD - Tecnologie Didattiche , 29.

Manca S., Persico D., & Sarti L. (2003), Storia di un corso sulle TD e degli insegnamenti che se ne possono trarre. TD - Tecnologie Didattiche , 29, 2003, pp. 66-75.

Persico D. (2003), TAPPED IN: un incubatore di comunità di pratica di insegnanti. TD- Tecnologie Didattiche , 30, pp. 68-70.

Delfino M., Manca S., Persico D., & Sarti L. (2003), Foundations of Communities of Practice: un workshop online sulle comunità di pratica, in Form@re , 22.

Manca S., Persico D., & Sarti L. (2003), "In rete è meglio?" Un'indagine sugli atteggiamenti nei confronti dell'apprendimento online, in Web Learning per la qualità del capitale umano, I workshop annuale di progetto , Trento 2003, Roma, Editoria Università Elettronica, pp. 1-17.

Manca S., Persico D., & Sarti L. (2003), Interesse e resistenze nei confronti dell'online nella formazione iniziale degli insegnanti, in Andronico A. et al. (a cura di) (2003), Didamatica 2003. Informatica per la didattica - Atti del convegno di Genova , 27-28 febbraio 2003, Genova, AICA - ITD-CNR, pp. 408-415.

Manca S., Persico D., & Sarti L. (2003), On student teachers' attitudes towards online learning, in Proc. IASTED International Conference on Computers and Advanced Technology in Education , Rhodes, Greece, 2003, pp. 121-126.

Manca S., Persico D. Sarti L. (2003), Formazione iniziale degli insegnanti sulle tecnologie didattiche e tecniche di formazione in rete: studio di un caso presso la SSIS Liguria Robutti O. e Mosca M. (a cura di) Atti del I Convegno Nazionale delle Scuole di Specializzazione Indirizzo fisico-matematico-informatico , Ghisetti e Corvi Ed, pp. 71-78.

Delfino M., Manca S., Persico D., & Sarti L. (2004), Online Learning: Attitudes, Expectations and Prejudices of Adult Novices, in Proc. of the IASTED Web Based Education Conference , Innsbruck, Austria, 2004, pp. 31-36.

II anno

Delfino M., Manca S., Persico D., Sarti L. (eds), Come costruire conoscenza in rete? , Ortona, Menabò.

Delfino M., Persico D., Sarti L., (2004), Studio di un caso sull'introduzione di tecniche online nella formazione iniziale degli insegnanti, in Web per la qualità del capitale umano. II workshop di progetto , Roma: EUE, pp. 39-56; anche in “Atti del convegno Didamatica 2004 – E-learning: qualità didattica e knowledge management ”, Ferrara: Omniacom, pp. 17-30.

Persico D., Sarti L. (2005), Considerazioni sulle configurazioni delle strutture sociali dei corsi in rete, in Delfino M., Manca S., Persico D., Sarti L. (eds), Come costruire conoscenza in rete? , Ortona, Menabò, pp. 113-130.

Delfino M., Manca S. (2005), Vecchie 500, tartarughine e città che si popolano: quando il linguaggio figurato esprime la presenza sociale, in Delfino M., Manca S., Persico D., Sarti L. (eds.), Come costruire conoscenza in rete? , Ortona, Menabò, pp. 161-176.

Calvani A., Fini A., Pettenati M.C., Sarti L. (2005), Teorie CSCL e piattaforme Open Source per l'e-learning: verso un'integrazione. In Delfino M., Manca S., Persico D., Sarti L. (eds), Come costruire conoscenza in rete? , Ortona, Menabò, pp. 195-208.

Persico D., Delfino M., (2004), How Technology Can Support Initial Teacher Training: A Case Study, in Proceedings of Ed-Media 2004 World Conference on Educational Multimedia, Hypermedia & Telecommunication - Lugano, Switzerland, 21-26 June 2004 , edited by L. Cantoni & Ca. McLoughlin, Norfolk, VA:AACE, pp. 4001-4008.

Manca S. (2004), Presenza sociale e apprendimento in rete: stato dell'arte e prospettive di ricerca in “ Atti del convegno Didamatica 2004 – E-learning: qualità didattica e knowledge management ”, Ferrara: Omniacom, pp. 369-378.

III anno + anno di proroga

Delfino M., Manca S., Persico D., (a cura di), (2006), Apprendimento online: proposte metodologiche , Guerini Scientifica, Milano.

Manca S., Persico D., & Sarti L. (a cura di) (2005), TD - Tecnologie Didattiche , 35.

Delfino M., Manca S., (2005). Editoriale, TD – Tecnologie Didattiche , 35, pp. 2-3.

Delfino M., Manca S., (2005). Tra balere e barchette di carta: linguaggio figurato e dimensione socio-identitaria, Td-Tecnologie Didattiche , 35, pp. 28-41.

Delfino M., Manca S., Persico D., (2005). Il colloquio tra online e presenza in un corso blended per futuri insegnanti, Form@re , 39.

Manca S., Delfino M. ( in press ). Learners' representation of their affective domain through figurative language in a web-based learning environment. Distance Education , 28(1).

Delfino M., Manca D., Persico D., Sarti L. ( in press ) Progettare e condurre l'apprendimento in rete: un corso blended per futuri insegnanti. In Orefice P., Calvani A., Striano M. (a cura di) Pratiche innovative di apprendimento on line. Milano, Guerini

Delfino M., Manca S., Persico D. ( in press ) . Harmonizing the online and face-to-face components in a blended course on educational technology. Proceedings of the IETC Conference. Cyprus , May 2007

Manca S., Delfino M., Mazzoni E. ( in press ). La dé f inition des des tin ataires en f orums web: codi f ication automatique et codi f ication qualitative des messages. ISDM – Informations, Savoirs, Décisions & Médiations - International Journal of Information Sciences for Decision Making .

Delfino M., Manca S. ( in press ). The expression of social presence through the use of figurative language in a web-based learning environment. Computers in Human Behavior

Delfino M., Persico D. ( in press ) . Online or face-to-face? Experimenting different techniques in initial teacher training . Journal of Computer Assisted Learning .

Calvani A., Fini A., Pettenati M.C., Sarti L., Masseti M. (2006). Design of Collaborative Learning Environments: bridging the gap between CSCL theories and Open Source Platforms. Journal of e-Learning andKnowledge Society , n.4 – 2006.

Manca S. (in press), The social dimension in computer-mediated communication learning environments. In A. Cartelli, M. Palma, (eds.), Encyclopedia of Information Communication Technology , Idea Group Ref.

Delfino M. (2006). Spazio, luoghi e movimento in un ambiente di apprendimento online. ISDM – Informations, Savoirs, Décisions & Médiations - International Journal of Information Sciences for Decision Making , n. 25-382.

Delfino M. (2006). Tecnologie e scuola secondaria di I grado. Risorse per orientarsi e disorientarsi: Google Earth e Worldmapper, Form@re , 46.

Alvino S., Sarti L., (2006). Valutazione dell'apprendimento e learning objects in ambito CSCL: alcune riflessioni. ISDM - Informations, Savoirs, Décisions & Médiations - International Journal of Information Sciences for Decision Making , n. 25.

Alvino S., Sarti L., (2005). Learning Objects, strategie e mediazione didattica. Journal of e-Learning and Knowledge Society , 1, 1, 45-54.

Parmigiani D., Persico D., (2006). La formazione dei docenti sulle tecnologie didattiche. Il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria e la Scuola di Specializzazione all'Insegnamento Secondario di Genova, Form@re , 46.

Alvino S., Sarti L., (2006). Strumenti per la progettazione nell'e-learning, TD -Tecnologie Didattiche , 39, pp. 4-15.

Chiappini G.P., Manca S., (2006). L'introduzione delle tecnologie educative nel contesto scolastico italiano, Form@re , 46.

Alvino S., Persico D., (2006). Problematiche legate alla valutazione nell'apprendimento online. In Delfino M., Manca S., Persico D., Apprendimento online: proposte metodologiche , Guerini Scientifica, Milano, pp. 161-174.

Persico D., Pozzi F., Sarti L., (2006). Progettare la dimensione sociale nella comunità di apprendimento in rete. In Delfino M., Manca S., Persico D., Apprendimento online: proposte metodologiche , Guerini Scientifica, Milano, pp. 43-56.

Delfino M., Manca S., (2006). Metodologie per l'analisi della dimensione sociale in rete. In Delfino M., Manca S., Persico D., Apprendimento online: proposte metodologiche, Guerini Scientifica, Milano, pp. 31-42.

Delfino M., Manca S., ( in press ). La metafora e il linguaggio figurato nella costruzione della dimensione socio-identitaria nell'apprendimento online, in E. Magno Caldognetto (a cura di), Aspetti emotivi e relazionali nell'e-learning , Florence University Press.

Persico D., Sarti L. (2005). Social structures for online learning: a design perspective. In Chiazzese G. et al “Methods and Technologies for Learning” , Proc. First Int. Conf. on methods and Technologies for Learning , WIT Press, Southampton, Boston, pp.51-60.

Delfino M., Manca S., (2005). Figurative language expressing emotion and motivation in a web based learning environment , in Proceedings of AISB'05 symposium on "Agents that want and like: motivational and emotional roots of cognition and action” - University of Hertfordshire, Hatfield, England, 12-15 April 2005, pp. 37-40.

Delfino M., Manca S., Persico D., (2006). Armonizzare la componente online e in presenza in un corso blended per insegnanti. In Andronico A, Aymerich F, Fenu G., Atti Didamatica 06 , 386-400.

Collaborazioni

Università di Firenze
MIUR
http://www.istruzione.it