Vai alla lista completa dei progetti

Tutor-bot di corredo all’I-MOOC del progetto TRIS
Data di inizio: 31-12-2018
Data di fine: 31-12-2021
Sede ITD di riferimento: Genova

Logo Hey-Tutor!

Tutor-bot di corredo all’I-MOOC del progetto TRIS 

INQUADRAMENTO

Per trasferire massivamente il modello TRIS di classe ibrida inclusiva, nel corso del progetto TRIS.2 è stato realizzato un I-MOOC (Interactive - Massive Open Online Course), ossia un corso aperto online di tipo massivo che prevede, fra le sue modalità di fruizione, quella tutorata.

Per sua natura un MOOC non ha un'utenza prevedibile che però può potenzialmente raggiungere picchi sull'ordine del centinaio di unità.

Essendo prevista una fruizione tutorata ma non potendo prevedere a priori il numero contemporaneo di utenti da tutorare, si è pensato allo sviluppo di un assistente conversazionale (tutor-bot) in grado di coadiuvare l'azione dei tutor nelle attività routinarie e/o automatizzabili di assistenza ai corsisti, rimandando ai tutor "umani" le questioni contenutistiche che, per loro complessità intrinseca, non possono essere risolte da un agente automatico.

OBIETTIVI

Il progetto HEY-TUTOR! ha l’obiettivo di sviluppare un assistente conversazionale multimodale/multisuperficie in grado di coadiuvare un tutor online di supporto all'I-MOOC sul modello TRIS. L'assistente conversazionale avrà funzioni di tutoraggio pull/push: in modalità "pull", risponderà a domande del fruitore sulla base di un repertorio di FAQ; in modalità "push", stimolerà il discente con reminder, notifiche, interventi proattivi soprattutto verso partecipanti in evidente pericolo di drop-out.

ATTIVITA’ PREVISTA

  • FASE 1 – Sviluppo della base di conoscenza del tutor-bot
    • Raccolta di un ampio repertorio delle tipiche richieste di supporto formulate dai fruitori dell’I-MOOC nel corso delle prime erogazioni tutorate da personale ITD-CNR, dei loro atteggiamenti e modalità d’uso dei contenuti corsuali.
    • Disegno e implementazione della base di conoscenza del tutor-bot finalizzata alla costruzione del modulo-tutor con cui equipaggiare l’I-MOOC.
  • FASE 2 – Disegno e implementazione di un primo prototipo di tutor-bot
    • Disegno e implementazione di un primo prototipo del motore d’interazione che gestirà la conversazione del tutor-bot con i fruitori del corso basandosi su quanto sviluppato nella Fase 1
    • Sperimentazione controllata del prototipo di tutor-bot misurandone l’efficacia/efficienza nella sua azione di tutor online su un campione di utenza.
    • Up-date della base di conoscenza e del motore conversazionale
  • FASE 3 – Ingegnerizzazione del prototipo per una fruizione multimodale/multisuperficie
    • Realizzazione del tutor-bot nella sua versione finale, ossia adattamento del prototipo sviluppato nel corso della Fase 2 per essere fruito in modalità multimodale (voce, testo, immagini, video) e multi superficie.

RISULTATI ATTESI

Al termine del progetto Hey-Tutor!, l’I-MOOC sul modello TRIS di classe ibrida inclusiva disporrà di un tutoraggio semi-automatico, ossia di un assistente conversazionale (tutor-bot) in grado di coadiuvare l'azione dei tutor nelle attività routinarie e/o automatizzabili di assistenza ai corsisti, rimandando ai tutor "umani" le questioni contenutistiche che, per loro complessità intrinseca, non possono essere risolte da un agente automatico.

 

Responsabile:
Personale coinvolto:
Linee di ricerca:
Collaborazioni esterne:
  • Fondazione TIM (principale sostenitore del progetto), Finanziatore, http://fondazionetim.it/
  • Digital Education and Learning Analytics Center (DELAC) – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia , Finanziatore, https://www.unimore.it/