Vai alla lista completa dei progetti

PLayful Environment for Inclusive leArning Design in Europe (PLEIADE)
Data di inizio: 01-09-2020
Data di fine: 31-08-2023
Sede ITD di riferimento: Genova
https://pleiade-project.eu

Logo PLEIADE

Inquadramento

A fronte della crescente diversità culturale, linguistica e socio-economica delle popolazioni scolastiche europee, è fondamentale favorire l’adozione di pratiche educative che consentano l'inclusione di tutti gli studenti. La diversità degli studenti è oggi vista come una caratteristica intrinseca - e positiva - delle nostre scuole. Tuttavia, molti docenti si sentono poco preparati ad insegnare in classi che sono etnicamente, linguisticamente e culturalmente diversificate e in cui molti studenti hanno origini in paesi lontani da quello in cui frequentano la scuola. è quindi necessario sostenere gli sforzi degli insegnanti nell’adozione di approcci inclusivi che assicurino a tutti gli studenti, compresi quelli che si trovano in condizioni di svantaggio educativo, la possibilità di realizzare il loro potenziale umano e di futuri cittadini europei.

Obiettivi

PLEIADE risponde allo scenario sopra descritto trattandolo come un'opportunità per l'innovazione educativa, concentrandosi sullo sviluppo delle capacità di progettazione didattica degli insegnanti, con particolare attenzione all’apprendimento collaborativo, un approccio il cui potenziale per l’inclusione è ampiamente riconosciuto. A tal fine, gli insegnanti coinvolti nel progetto seguiranno un percorso di formazione durante il quale progetteranno percorsi educativi collaborativi e inclusivi per i loro studenti per poi attuarli in classe. Questo percorso, coordinato da esperti del CNR-ITD e dell’università di Sofia, sarà supportato attraverso processi di condivisione delle pratiche tra pari facilitati con metodi di gamification.

Così facendo, PLEIADE intende favorire l’inclusione di bambini e ragazzi in situazione di svantaggio sociale facendo leva sulla formazione professionale dei loro insegnanti. I metodi e gli strumenti per lo sviluppo professionale dei docenti di PLEIADE saranno esportabili al di fuori del contesto del progetto.

Attività prevista

Le principali fasi del progetto comprendono:

Una prima fase preparatoria (1/9/2020-31/3/2021), di progettazione del programma di formazione e realizzazione dell’ambiente online destinato ad ospitarla, che comprenderà l’uso di un gioco ibrido (parte tangibile e parte digitale) per la progettazione didattica chiamato I4Ts, appositamente realizzato da CNR-ITD in collaborazione con Open Lab.

Una seconda fase di formazione blended degli insegnanti delle scuole coinvolte, durante la quale gli insegnanti utilizzano il gioco I4Ts e l’ambiente di apprendimento online precedentemente predisposto (1/4/2021 - 30/4/2022).

Questa fase, che è cruciale alla realizzazione del progetto, prevede la formazione di circa 75 insegnati delle 4 scuole partner, che si trovano ad affrontare difficili sfide in termini di diversità degli studenti. La formazione durerà 13 mesi e adotterà elementi di gioco avanzati basati su strumenti ibridi, ossia fisici e digitali, realizzati per supportare la progettazione di interventi collaborativi e la condivisione di pratiche tra insegnanti.

Una terza fase in cui una parte dei docenti realizzano in classe gli interventi didattici progettati col supporto delle istituzioni accademiche coinvolte nel progetto (1/1/2022-31/3/2023). In questa fase, le attività di apprendimento progettate nella fase presedente sono condotte nelle classi coinvolgendo circa 600 alunni, molti dei quali si trovano in una situazione di svantaggio educativo dovuto alla diversità culturale, linguistica e socio-economica.

La quarta ed ultima fase del progetto sarà dedicata a dare massima visibilità al progetto e a sviluppare alcuni materiali che consentiranno ad altri docenti e ad altre istituzioni di mettere a frutto i suoi risultati (1/4/2023-31/8/2023). Le attività di disseminazione comprenderanno 5 eventi moltiplicatori:

  • un evento internazionale organizzato dal CNR-ITD in collaborazione con la Association for Teacher Education in Europe (ATEE), che si terrà in Italia in corrispondenza con la ATEE2022 Spring Conference.
  • un altro evento internazionale sarà organizzato da EDEN ad Atene in concomitanza con la EDEN Open Classroom Conference, un evento che attira i partecipanti dei gruppi di stakeholder da tutta Europa.
  • le scuole di Sofia, Trani e Limassol organizzeranno tre eventi moltiplicatori con un focus prevalentemente nazionale/regionale nei rispettivi paesi (Bulgaria, Italia e Cipro).

Risultati attesi

I principali risultati del progetto sono:

  • il progetto di un percorso blended per insegnanti che utilizza un approccio basato su “gamification” per sviluppare la capacità di progettare attività didattiche collaborative e inclusive (IO1);
  • il gioco I4Ts, ossia un gioco ibrido (comprendente una componente digitale e una tangibile) basato sul modello delle 4T , realizzato per facilitare l’ideazione di attività didattiche con caratteristiche inclusive e basate sui principi dell’apprendimento collaborativo (IO2);
  • una piattaforma digitale gamificata che ospiterà le interazioni online degli insegnati sia durante il percorso blended sia durante le attività in classe, facilitando così la condivisione di pratiche e la creazione di una comunità (IO3);
  • una collezione di pratiche collaborative e inclusive prodotte dalla comunità degli insegnati di PLEIADE (IO4);
  • un kit di valutazione da utilizzabile per valutare il potenziale e l’efficacia inclusiva di una attività per l’apprendimento collaborativo (IO5);
  • un kit per l’amplificazione dei risultati del progetto (IO6).
Responsabile:
Personale coinvolto:
Linee di ricerca:
Collaborazioni esterne:
  • Sofia University St Kliment Ohridski, Sofia, Bulgaria
  • OPEN LAB SRL, Florence, Italia
  • European Distance and e-learning Network (EDEN), Milton Keynes, Regno Unito
  • 144 Secondary School “Narodni Buditeli”, Sofia, Bulgaria
  • Scuola secondaria di 1° grado “Rocca Bovio Palumbo”, Trani, Italia
  • S. Avgoulea-Linardatou School, Atene, Grecia
  • Neapolis Gymnasium, Limassol, Cipro